Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Brucia un preservativo e dà fuoco al cassonetto: denunciato 37enne a Reggio Emilia

cassonetto bruciato reggio emilia
L'uomo aveva già compiuto la stessa identica azione nel 2018, incendiando un profilattico usato con una prostituta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO EMILIA – Un cassonetto in fiamme a causa di un preservativo usato, che un 37enne ha bruciato dopo un rapporto sessuale a pagamento con un altro uomo, forse per nasconderne le prove. È accaduto lunedì sera in piazza Mercato a Montecchio, provincia di Reggio Emilia, dove i Carabinieri sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco per il principio di incendio divampato da un bidone destinato alla raccolta differenziata della plastica.

Grazie ad alcune testimonianze, e al numero di targa dell’auto, i militari hanno identificato il responsabile. Si tratta di un uomo di 37 anni di Sant’Ilario, che è stato denunciato per danneggiamento a seguito di incendio. Messo alle strette, ha confessato il gesto, senza però spiegarne le ragioni. Di certo c’è che non è la prima volta: nel 2018, lo stesso uomo aveva dato fuoco ad un altro cassonetto, sempre incendiando un preservativo, che aveva usato con una prostituta.

LEGGI ANCHE: Scomparsa Saman Abbas, estradato dalla Francia uno dei due cugini

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»