Maltempo, l’estate slitta ancora: attesi anche nubifragi al Nord

3bmeteo: "Timore allagamenti in Lombardia, Veneto, Piemonte, Friuli"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BOLOGNA – L’arrivo dell’estate slitta ancora, anzi, nei prossimi giorni il maltempo continuera’ a farsi sentire con fenomeni localmente intensi, con la possibilita’ di nubifragi, grandine e raffiche di vento. “Non sono da escludersi ancora locali allagamenti o disagi, specie tra Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli, dove gia’ si registrano criticita’ idrogeologiche”, spiega il meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara.

Una situazione che, stando a quanto riporta 3bmeteo.com, colpira’ soprattuto le regioni del Centronord almeno fino a giovedi’, e dopo un venerdi’ di beltempo, si attende un nuovo fine settimana incerto. Questo non significa che piovera’ 24 ore su 24, “tra un rovescio e un temporale ci saranno anche intermezzi soleggiati o comunque le precipitazioni colpiranno in modo disomogeneo il nostro territorio, in quanto manchera’ una perturbazione organizzata”, si legge nell’ultimo bollettino. Per quanto riguarda le temperature, il clima non sara’ mai eccessivamente caldo in questa settimana. Le temperature massime fino a giovedi’ saranno infatti in genere comprese tra 22 e 26 gradi con qualche punta superiore al Sud. “Un rialzo termico e’ atteso tra venerdi’ e sabato con clima diurno questa volta pienamente estivo, ma caldo senza eccessi”, conclude il meteorologo.

MALTEMPO, PROTEZIONE CIVILE LAZIO: ALLERTA METEO PER 36 ORE

“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni metereologiche avverse con indicazione che dal primo pomeriggio di oggi, martedi’ 9 giugno, e per le successive 24-36 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica, locali grandinate e forte raffiche di vento. Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticita’ e pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticita’ idrogeologica e criticita’ idrogeologica per temporali su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini di Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potra’ fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantira’ costante supporto”. Cosi’ in un comunicato la Protezione Civile del Lazio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»