VIDEO | Cina, a scuola ingresso ‘a tappe’ per scongiurare le norme igieniche anti-Covid

In una scuola elementare e' stato realizzato un video, condiviso poi sulla piattaforma TikTok, in cui il "processo" viene mostrato passo dopo passo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per i bambini cinesi, la mattina l’ingresso a scuola potrebbe richiedere qualche minuto in piu’: spray disinfettante sotto le suole delle scarpe, lavaggio delle mani, misurazione della temperatura e sanificazione di grembiulino e zainetto saranno per qualche tempo precauzioni che gli allievi cinesi dovranno assumere per scongiurare il ritorno dell’epidemia di Covid-19. 

In una scuola elementare e’ stato realizzato un video, condiviso poi sulla piattaforma TikTok, in cui il “processo” viene mostrato passo dopo passo: da quando il bambino lascia la mano della mamma che lo ha accompagnato a quando riesce finalmente a guadagnare l’aula. Le insegnanti e le assistenti – munite di guanti e mascherina – lo attendono lungo il viale d’ingresso per svolgere tutte queste operazioni, tra inchini e direttive per far rispettare al piccolo tutte le norme igienico-sanitarie. E per la presa della temperatura, ci pensa un robottino colorato. 

In Cina le scuole hanno riaperto, segno che l’epidemia e’ stata superata, ma per evitare il ritorno dei contagi sono state assunte molte precauzioni: e’ stato ridotto il numero di alunni per classe e l’orario delle lezioni, mentre ai genitori e’ chiesto di accompagnare i figli, per evitare l’uso dei mezzi pubblici.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»