David di Donatello, ‘Il traditore’ è il miglior film dell’anno

Il film su Tommaso Buscetta si e' aggiudicato, su 18 nomination, sei statuette: Miglior film, Miglior regia, Miglior attore protagonista a Pierfrancesco Favino
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – ‘Il traditore’ di Marco Bellocchio e’ stato il piu’ nominato e il piu’ premiato della 65esima edizione dei David di Donatello. Il film su Tommaso Buscetta si e’ aggiudicato, su 18 nomination, sei statuette: Miglior film, Miglior regia, Miglior attore protagonista a Pierfrancesco Favino, Miglior attore non protagonista a Luigi Lo Cascio, Migliore sceneggiatura originale e Miglior montaggio. 

GLI ALTRI VINCITORI

A seguire, con cinque premi, ‘Pinocchio’ di Matteo Garrone, con tre ‘Il primo re’ di Matteo Rovere e con due ‘La dea fortuna’ di Ferzan Ozpetek. Tra i premiati anche Phaim Bhuiyan per il suo ‘Bangla’, che si e’ portato a casa il riconoscimento come Miglior regista esordiente. Statuette che, pero’, non sono state consegnate in diretta ma saranno recapitate ai vincitori nei prossimi giorni. Una scelta dovuta alle vigenti disposizioni governative per l’emergenza Covid-19. 

Per questa edizione, infatti, nessun red carpet, protagonisti del cinema italiano in collegamento da casa e Carlo Conti da solo, in diretta dallo studio 2 di Via Teulada a Roma. Un po’ di malinconia, ma tanta emozione. La cerimonia di premiazione non e’ stata animata soltanto dai candidati ma anche dalla celebrazione dei protagonisti che hanno reso grande il nostro cinema, come Alberto Sordi e Federico Fellini. 

IL DAVID SPECIALE A FRANCA VALERI

Tra gli omaggi anche quello a Franca Valeri: una carriera indimenticabile e sorprendente, a luglio compira’ 100 anni e non ha mai vinto un David di Donatello fino ad oggi. In occasione della 65esima edizione, l’Accademia del Cinema Italiano ha voluto omaggiare questa grande attrice con il David Speciale 2020. “Alla sua visionaria intelligenza, patrimonio del nostro paese”, recita un frammento della motivazione. 

Tra i momenti emozionanti anche l’immancabile ‘In memoria’, il video celebrativo che ricorda i grandi della nostra cultura, scomparsi quest’anno. Tra questi, Franco Zeffirelli, Ugo Gregoretti, Andrea Camilleri, Valentina Cortese, Mattia Torre, Ilaria Occhini, Carlo Delle Piane, Carlo Croccolo, Flavio Bucci, Lucia Bose’ e Claudio Risi.

I VINCITORI DELLA 65ª EDIZIONE 

MIGLIOR FILM

Il traditore – prodotto da IBC MOVIE, KAVAC FILM, con RAI CINEMA per la regia di Marco BELLOCCHIO

MIGLIOR REGIA

Marco BELLOCCHIO per il film Il traditore

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Phaim BHUIYAN per il film Bangla

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Marco BELLOCCHIO, Ludovica RAMPOLDI, Valia SANTELLA, Francesco PICCOLO per il film Il traditore

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Maurizio BRAUCCI, Pietro MARCELLO per il film Martin Eden

MIGLIOR PRODUTTORE

Andrea PARIS e Matteo ROVERE per GROENLANDIA, RAI CINEMA, GAPBUSTERS, ROMAN CITIZEN per il film Il primo re

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Jasmine TRINCA per il film La dea fortuna

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA

Pierfrancesco FAVINO per il film Il traditore

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Valeria GOLINO per il film 5 è il numero perfetto

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

Luigi LO CASCIO per il film Il traditore

MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

Daniele CIPRI’ per il film Il primo re

MIGLIORE MUSICISTA

L’ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO per il film Il Flauto Magico di Piazza Vittorio

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE

“CHE VITA MERAVIGLIOSA” musica e testi di Antonio DIODATO, interpretata da DIODATO per il film La dea fortuna

MIGLIORE SCENOGRAFO

Dimitri CAPUANI per il film Pinocchio

MIGLIOR COSTUMISTA

Massimo CANTINI PARRINI per il film Pinocchio

MIGLIOR TRUCCATORE

Dalia COLLI e Mark COULIER (trucco prostetico) per il film Pinocchio

MIGLIOR ACCONCIATORE

Francesco PEGORETTI per il film Pinocchio

MIGLIORE MONTATORE

Francesca CALVELLI per il film Il traditore

MIGLIOR SUONO

Presa diretta: Angelo BONANNI

Microfonista: Davide D’ONOFRIO

Montaggio: Mirko PERRI

Creazione suoni: Mauro EUSEPI

Mix: Michele MAZZUCCO

per il film Il primo re

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

Theo DEMIRIS e Rodolfo MIGLIARI per il film Pinocchio

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Selfie di Agostino FERRENTE

DAVID GIOVANI

Mio fratello rincorre i dinosauri diretto da Stefano CIPANI

DAVID DELLO SPETTATORE

Il primo Natale di Salvo FICARRA e Valentino PICONE

DAVID SPECIALE

Franca Valeri

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

Inverno di Giulio MASTROMAURO

MIGLIOR FILM STRANIERO

Parasite di BONG Joon Ho (Academy Two)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»