Fassina: “Mancava qualche data, fiduciosi per ricorso”

ROMA - "Abbiamo presentato tutte le firme necessarie, il
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Fassina

ROMA – “Abbiamo presentato tutte le firme necessarie, il massimo. Su alcuni moduli mancava la data e questo ha comportato l’esclusione delle due liste per il sindaco di Roma. Abbiamo fatto un ricorso in cui possiamo dimostrare con assoluta certezza che la certificazione delle firme è avvenuta entro i 180 giorni che la legge prevede, quindi siamo fiduciosi per un esito positivo“. Lo ha detto il candidato sindaco di Roma di Si-Sel, Stefano Fassina, in occasione della conferenza stampa convocata nella sede del suo comitato elettorale.

“Tutti gli elementi che possiamo portare a supporto della nostra tesi ci fanno essere davvero fiduciosi, ci sono anche tante sentenze di casi analoghi risolte positivamente, quindi non abbiamo motivo di prevedere un futuro negativo“, ha aggiunto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»