hamburger menu

La lettura si promuove dalla libreria più alta d’Europa, sul Monte Bianco

Lunedì 11 aprile il convegno organizzato dall'Associazione dei librai italiani nella sala verticale della funivia del Monte Bianco Skyway

09-04-2022 16:19
monte bianco skyway
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

AOSTA – I librai italiani salgono sul Monte Bianco per promuovere la lettura. Si chiama ‘Seminare libri per raccogliere lettori. Librerie luoghi strategici per la promozione della cultura’ il convegno organizzato dall’Associazione dei librai italiani, l’Ali Confcommercio, con il supporto dell’Ali della Valle d’Aosta, che si terrà lunedì 11 aprile dalle 10.30 nella sala verticale della funivia del Monte Bianco Skyway.

“Abbiamo scelto la Skyway perché lì si trova la libreria nel punto più alto d’Europa” commenta il presidente dell’Ali, Paolo Ambrosini. Che aggiunge: “Oggi la promozione del libro e della lettura, perché sia realmente efficace e produca i frutti migliori, non può prescindere dalla presenza e dal coinvolgimento delle librerie. Ma queste devono lavorare assieme alla biblioteca: un’infrastruttura culturale che garantisce presenza e dialogo costante con il territorio. Seminare libri dove non ci sono ‘agricoltori’ pronti a coltivarli è come seminare al vento. Con questo convegno vogliamo ribadire l’importanza del lavoro delle librerie e richiamare le istituzioni tutte a porre maggiore attenzione nell’allocazione delle risorse a sostegno della lettura”.

Il convegno sarà moderato da Mauro Baudino, giornalista del quotidiano La Stampa, con ospiti l’assessore all’Istruzione della Regione Valle d’Aosta, Luciano Caveri, il presidente della Confcommercio VdA, Graziano Dominidiato, il presidente della Fondazione Emile Chanoux, Marco Gheller, e gli organizzatori di festival letterari Aldo Addis (Liberos), Rocco Pinto (Portici di carta), Fabrizio Cattaneo (Biblico) e Gianmario Pilo (La grande invasione).

“Siamo davvero onorati di poter ospitare il Consiglio nazionale dell’Ali a Courmayeur – commenta Clara Acerbi, presidente dell’Ali VdA – perché tale evento rappresenta per noi un completamento del lavoro svolto in questi ultimi anni cercando di creare il più possibile una ‘rete’ tra le librerie del territorio“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-04-09T16:19:14+02:00