Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La Rai annuncia l’arrivo di un canale in lingua inglese

L'ad del CdA della Rai, Fabrizio Salini: "Il palinsensto sarà composto da contenuti originali e archivi Rai"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Due nuovi canali in arrivo per la Rai, uno in lingua inglese e uno istituzionale. Lo annuncia l’amministratore delegato del Consiglio di amministrazione della Rai, Fabrizio Salini, in audizione in Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

“Il canale in lingua inglese- spiega Salini- rappresenta un tassello che in Italia non esiste ancora, ma all’estero sì. Arricchirà l’offerta e promuoverà la cultura e le nostre imprese. L’obiettivo è valorizzare l’influenza e l’immagine del nostro Paese all’estero.Il palinsensto sarà composto da contenuti originali e archivi Rai, il canale sarà distribuito in Asia, Africa, Europa e America”.

Il canale istituzionale invece nasce dalla premessa che “l’informazione istituzionale è fondamentale nel servizio pubblico”. Per linguaggio il canale “sarà accessibile a tutti”. La logica è quella di un “canale di approfondimento politico, mantenendo l’imparzialità giornalistica per far avvicinare le istituzioni, italiane ed europee, ai cittadini”, conclude Salini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»