Diaz, Cantone ‘difende’ De Gennaro: “E’ stato assolto, non può pagare lui per tutti”

ROMA - “Gianni De Gennaro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il massacro alla scuola DiazROMA – “Gianni De Gennaro è stato indagato e assolto. L’assoluzione conta pure qualcosa, quindi non può pagare le responsabilità complessive di una macchina intera”. Così Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, in una intervista esclusiva ad Agorà (Raitre), in merito ai fatti della scuola Diaz durante il G8 di Genova. A proposito di De Gennaro, capo della polizia all’epoca dei fatti, Cantone ha così proseguito: “Non mi piace l’idea che si possa utilizzare questa vicenda bruttissima, drammatica, una delle peggiori immagini dell’Italia all’estero, per ‘tirare’ sulla polizia, che spesso è la parte più popolare del Paese”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»