hamburger menu

8 marzo, polemica sul tweet di Fabio Fazio. E Meloni lo ‘difende’

Le parole scelte dal conduttore ("La donna è colei che dà la vita") non sono piaciute a molti. Interviene anche la giornalista Rula Jebreal, poi la presidente di FdI si schiera con Fazio

fazio

ROMA – “Oggi è 8 marzo, festa della donna. La donna è colei che dà la vita. La guerra è l’esatto contrario. Non si può non pensare a tutte le madri e le mogli straziate per il dolore di questa e di tutte le altre guerre”. Le parole scelte da Fabio Fazio per celebrare la Festa della Donna hanno scatenato molte polemiche sui social network.

Il tweet del conduttore di ‘Che tempo che fa’ è stato ripreso da molti utenti, non solo donne, che hanno accusato Fazio di avere una visione “retrograda” della figura femminile, principalmente legata al matrimonio e alla procreazione. “Un pensiero anche alle donne straziate dal dolore e che non sono mogli e madri”, ha scritto Andrea. “Fazio, in che anno ti sei svegliato esattamente?“, domanda polemicamente Mari.

Ma intanto, mentre qualcuno prova a prendere le parti del conduttore, si susseguono le critiche. Fulvia twitta: “Ma no, Fazio, no. Mogli e madri? Ma non hai ancora capito, nel 2022, cosa sia una donna? E quanto grande sia la sua libertà di essere ciò che vuole”. Molte altre utenti, sul social network, rivendicano il proprio essere donna pur non essendo madre o moglie. E c’è anche che ricorda la battuta del presidente della Regione Campania: “Comunque sul ‘fratacchione’ aveva ragione De Luca”, scrive Cristina.

L’INTERVENTO DI RULA JEBREAL

Anche la giornalista Rula Jebreal ha replicato al tweet di Fazio, spiegando che “il miglior modo di celebrare le donne è l’inclusione” e che “la parità va implementata, non elogiata”.

MELONI: “RARAMENTE L’HO PENSATO, MA OGGI SÌ: FAZIO HA RAGIONE”

E a fine giornata, in “difesa” di Fazio, interviene sulla polemica anche Giorgia Meloni, che su Facebook scrive: “Di rado l’ho pensato, ma oggi lo penso: ha ragione Fabio Fazio, linciato dal suo stesso circuito politicamente corretto per aver detto la cosa più banale del mondo, cioè che ‘la donna è colei che dà la vita’. Come scriveva Chesterton: ‘Fuochi verranno attizzati per testimoniare che due più due fa quattro’. Eccoci qui”, conclude la presidente di Fratelli d’Italia.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-03-09T09:15:00+02:00