Partita a Pisa la sperimentazione dell’anticorpo monoclonale AstraZeneca

vaccino_astrazeneca
L'ospedale Cinisello è uno dei cinque centri coinvolti in Italia dal colosso farmaceutico per verificare l'efficacia del medicinale su pazienti pauci-sintomatici e in fase precoce della malattia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – È partita oggi all’ospedale Cisanello di Pisa la sperimentazione dell’anticorpo monoclonale AstraZeneca contro il Covid-19. È uno dei 5 centri coinvolti in Italia dal colosso farmaceutico per verificare l’efficacia del medicinale su pazienti pauci-sintomatici e in fase precoce della malattia. Promotrice dello studio è l’azienda ospedaliero-universitaria sotto la guida di Francesco Menichetti, direttore di Malattie infettive di Cisanello nella sua veste di Principal investigator, coadiuvato da Marco Falcone e da un team di medici e infermieri. La sperimentazione clinica è controllata in doppio cieco, quindi i pazienti scelti potranno ricevere o l’anticorpo o il placebo.

“È un’ottima notizia che sia partito anche questo binario parallelo nella battaglia contro il Covid-19 che stiamo conducendo con la campagna vaccinale- dichiara l’assessore regionale alla Sanità Simone Bezzini– perché questi monoclonali intercettano pazienti con patologia lieve che, in questo modo, vengono inseriti in un altro fronte importante per combattere questa pandemia, consapevoli che servirà ancora impegno da parte di tutti per arrivare fiduciosi all’immunizzazione di tutta la popolazione”.

LEGGI ANCHE: Astrazeneca per tutti: firmata circolare che estende il vaccino agli over65

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»