Roma, errore in regia: parte carrellata gol di Immobile durante diretta aula

L'audio dei gol del cannoniere biancoceleste non è stata probabilmente avvertita in aula. Ma a casa i cittadini collegati in diretta su Youtube hanno ascoltato tutto molto bene
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Nel silenzio dell’aula Giulio Cesare, sospesa per mancanza di numero legale, mentre il presidente Marcello De Vito lamenta problemi al microfono, ecco che irrompe Ciro Immobile. Ma non la star della Lazio in carne ed ossa, bensì la voce dei telecronisti di Sky esaltati dai suoi gol. Tutto a causa, presumibilmente, di un clamoroso errore tecnico nella regia che coordina la diretta dell’Assemblea Capitolina su Youtube.

L’audio dei gol del cannoniere biancoceleste non è stata probabilmente avvertita in aula. Ma a casa i cittadini collegati in diretta su Youtube hanno ascoltato tutto molto bene: improvvisamente e per un minuto abbondante, alle 17.25 ecco un urlo che squarcia il silenzio mentre scorre il cartello ‘Roma Capitale, Aula Giulio Cesare – Seduta sospesa’. “Immobileeee!- grida il telecronista- La Lazio gioca benissimo e fa gol con il suo bomber”. E poi: “Immobile entra in area di rigore, Immobile col sinistro… Reteeee!”. Il tutto condito da una musica epica tipo “Il Gladiatore”.

Poi all’improvviso tutto si ferma. Proprio quando De Vito cerca di nuovo di prendere la parola qualcuno in regia si accorge della gaffe e toglie l’audio. Ma cosa è successo? Domani Ciro Immobile sarà premiato in Campidoglio per la vittoria della Scarpa d’oro, il premio assegnato al calciatore che ha segnato il maggior numero di reti a livello europeo (titolo vinto gli anni scorsi da super star come Messi, Ronaldo e Suarez e, tra gli italiani, da Totti e Toni). Probabilmente erano prove tecniche per un video da proiettare in aula domani, partite per errore. Oppure una svista di tecnici laziali intenti nel rivedere le azioni del loro idolo, forse un po’ annoiati dai lavori d’aula che oggi sono andati in scena in stile ‘Vietnam’: con la caduta continua del numero legale sulle votazioni degli emendamenti del nuovo regolamento del verde, la convocazione di ben tre capigruppo, l’attesa infinita per pareri mancanti e nemmeno un voto portato a casa. Più divertenti, decisamente, i gol del cannoniere laziale…

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»