Olimpiadi di Tokyo, vietato l’accesso agli stranieri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Governo giapponese non consentirà l’accesso agli spettatori in arrivo dai paesi stranieri, alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi in programma a Tokyo rispettivamente dal 23 luglio all’8 agosto e dal 24 agosto al 5 settembre. A riferirlo l’agenzia di stampa Kyodo, con l’obiettivo di arginare la diffusione del Covid-19. Il Governo, secondo Kyodo, avrebbe preso questa decisione, a causa delle preoccupazioni espresse dalla popolazione giapponese sui rischi della diffusione del virus e della proliferazione di varianti, ancora più contagiose, nei diversi paesi. Ad aprile, dovrebbero arrivare la decisione sul numero di spettatori che potranno partecipare ai vari eventi delle Olimpiadi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»