Il Parlamento europeo revoca immunità ai deputati catalani Puigdemont, Comin, Ponsati

Ora il dossier passa nelle mani della magistratura belga
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

di Alessio Pisanò

BRUXELLES – La sessione plenaria del parlamento europeo di marzo ha deciso per la revoca dell’immunità parlamentare ai deputati catalani Carles Puigdemont (400 a favore, 248 contrari e 45 astenuti), Antoni Comin (404 a favore, 247 contrari e 42 astenuti) e Clara Ponsati (404 a favore, 247 contrari e 42 astenuti).
I votanti in totale erano 693. I tre eurodeputati si erano resi protagonisti del tentativo di organizzare un referendum per l’indipendenza della comunità autonoma spagnola della Catalogna nel novembre 2018 ed erano stati poi costretti a lasciare la Spagna per non finire in carcere. Ora il dossier passerà nelle mani della giustizia belga che avrà l’ultima parola sul caso.

LEGGI ANCHE: Catalogna, l’eurodeputato Comin: “L’Ue non ci revochi l’immunità”

Catalogna, ritirato mandato cattura internazionale per Puigdemont

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»