Coronavirus, 7985 positivi in Italia: più 1598 rispetto a ieri. Salgono a 463 i decessi

I nuovi dati forniti dalla protezione civile fotografano la crescita continua della diffusione del Covid-19 in Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – Sale a 7985 il numero dei contagiati da Covid-19 in Italia, con un incremento di più 1598 rispetto a ieri. Circa il 10% del totale è ricoverato in terapia intensiva. Sale anche il numero dei decessi, che arrivano a 463, in aumento di 97 rispetto a ieri, mentre i guariti sono 724. Questi i dati sulla diffusione del coronavirus in Italia, forniti dal capo della protezione civile Angelo Borrelli durante il quotidiano punto stampa.

“I decessi- spiega Borrelli- sono caratterizzati per la prevalenza di persone fragili e con pluripatologie. L’1% è nella fascia d’età tra i 50 e i 59 anni, il 10% tra i 60 e i 69 anni, il 31% tra i 70 e i 79 anni, il 44% tra gli 80 e gli 89 anni e il 14% di ultra novantenni”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»