Olio. Venerdì presentazione del XXI premio Biol

BARI - Il Premio Biol, la più grande manifestazione mondiale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

olioBARI – Il Premio Biol, la più grande manifestazione mondiale di olivicoltura biologica, presenta alla stampa la sua XXI edizione, in programma per la prima volta a Lecce, dal 18 al 21 marzo.
Con oltre 400 oli in gara da 16 Paesi e una giuria internazionale che assegna vari riconoscimenti, il Biol è oggi il concorso più importante del mondo olivicolo.
Il programma messo a punto dal Cibi – Consorzio Italiano per il Biologico, promotore dell’evento con Camera di Commercio di Bari e Regione Puglia – Assessorato all’Agricoltura, sarà illustrato a Bari in conferenza stampa venerdì 11 marzo, alle 12, nella Sala stampa della presidenza della Regione Puglia (Lungomare N. Sauro 33). Interverranno l’assessore regionale all’Agricoltura Leonardo Di Gioia, il presidente della Camera di Commercio di Bari Alessandro Ambrosi, il coordinatore del Biol Nino Paparella. Durante l’incontro saranno presentati anche i dati sull’olivicoltura biologica pugliese.
   Il Premio Biol  (www.premiobiol.it) è patrocinato da Ministero delle Politiche agricole, Comune di Lecce, Ifoam, AgribioMediterraneo, BiolIItalia, Consorzio Puglia Natura.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»