A Roma notte sui ponteggi per le precarie degli asili nido in protesta

“La battaglia delle precarie dei nidi e della scuola d’infanzia è un emblema della condizione delle donne nel nostro Paese", dicono le attiviste
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PRECARIE NIDIROMA – Hanno trascorso la notte sui ponteggi, sotto la pioggia battente che ha incessantemente bagnato la Capitale: è stato questo l’8 marzo delle educatrici e maestre precarie del Comune di Roma, che dal pomeriggio di ieri protestano in piazza Madonna di Loreto.

“La battaglia delle precarie dei nidi e della scuola d’infanzia, che l’Usb sostiene da anni sia a Roma che in tante altre città, è un emblema della condizione delle donne nel nostro Paese e dell’importanza che viene assegnata ai servizi educativi e scolastici”, dichiara dalle impalcature Irene Germini, precaria eletta Rsu dell’Usb di Roma Capitale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»