Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Foibe, bagarre in Consiglio comunale a Roma. Espulsi consiglieri Fdi-An/VIDEO

I consiglieri di Fdi-An e della lista Con Giorgia hanno protestato per lo stop ai finanziamenti al viaggio della memoria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ‘Foibe: Roma non scorda‘. Questo il grosso striscione esposto in aula Giulio Cesare dai consiglieri di Fdi-An e della lista Con Giorgia a coprire interamente gli scranni della Giunta, un gesto durante i lavori dell’Assemblea capitolina per protestare contro “il mancato stanziamento in bilancio dei fondi per il viaggio del ricordo nei luoghi delle foibe: non c’era riuscito Marino a cancellarlo, lo ha fatto il Movimento Cinque Stelle”, ha gridato il capogruppo di Fdi, Fabrizio Ghera.

Sia Ghera che i colleghi di gruppo Maurizio Politi, Francesco Figliomeni e Andrea De Priamo e la consigliera di Con Giorgia, Rachele Mussolini, sono stati espulsi dall’Aula dal presidente Marcello De Vito, che ha ordinato la rimozione dello striscione e l’immediata convocazione di una riunione dell’ufficio di presidenza consiliare per stabilire i provvedimenti nei confronti dei consiglieri.


DE VITO: CONSIGLIERI ESPULSI PER SEDUTA

“L’aula Giulio Cesare non può essere utilizzata per qualsiasi forma di protesta a discrezione dei consiglieri. Questo non ha a che fare con il contenuto politico dello striscione esposto: si è trattato di un comportamento non ammissibile che ha turbato i lavori d’Aula. Pertanto è stata disposta l’esclusione dei consiglieri dall’Assemblea odierna, in base all’articolo 31 del regolamento d’Aula, senza censura per le prossime sedute”. Lo ha riferito, a margine dei lavori d’Aula, il presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, a seguito della protesta del gruppo di Fratelli d’Italia che ha esposto uno striscione con la scritta ‘Foibe: Roma non scorda’ per protestare contro il mancato stanziamento in bilancio dei fondi per il viaggio del ricordo nei luoghi delle foibe. “Oggi tra l’altro alle 16 parteciperò, in rappresentanza della sindaca, alla deposizione di una corona presso il monumento delle vittime delle foibe in zona Laurentina”, ha fatto sapere De Vito.

di Mirko Gabriele Narducci, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»