Sbarco di migranti nel Salento, tra loro anche un minore non accompagnato

Sono di nazionalità irachena, afghana, iraniana, siriana, ucraina e turca i 30 migranti approdati sulle coste di Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – Sono di nazionalità irachena, afghana, iraniana, siriana, ucraina e turca i 30 migranti approdati sulle coste di Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce.

Ad accoglierli sono stati i volontari della Croce rossa che hanno aiutato le procedure di identificazione. Nel gruppo ci sono due nuclei familiari e un minore non accompagnato.

L’imbarcazione su cui hanno viaggiato, intercettata in mare dai finanzieri del Roan, è stata sequestrata. Il gruppo è stato trasferito nel centro di accoglienza di Otranto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»