Autostrade, Delrio: “Sconti per i pendolari soluzione imminente”

ROMA – Sconti fino al 20 per cento per i pendolari. È la novita’ principale emersa dall’incontro tra il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, e i governatori di Lazio e Abruzzo, Nicola Zingaretti e Luciano D’Alfonso, per trovare una soluzione all’aumento dei pedaggi delle autostrade A24 e A25.

Tutti d’accordo che gli incrementi dei pedaggi sulle autostrade A24 e A25 vanno calmierati

“L’incontro di oggi con i governatori e poi con una delegazione di sindaci e’ stato positivo. Siamo tutti d’accordo che gli incrementi dei pedaggi sulle autostrade A24 e A25 vanno calmierati e per questo abbiamo pensato a due soluzioni, una immediata per i pendolari e una strutturale”: ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, incontrando i cronisti al termine della riunione.

Leggi anche: Pedaggi autostrade, la protesta di 50 sindaci di Lazio e Abruzzo davanti al Mit

Governo e Regioni, quindi, metteranno a disposizione delle proprie risorse per consentire la realizzazione degli sconti ai pendolari. Inoltre, come misura strutturale, tramite il Piano economico finanziario degli investimenti ci sara’ un contributo statale per queste due autostrade visto l’alto rischio sismico. In questo modo l’obiettivo e’ di calmierare le tariffe nei prossimi cinque anni.

9 Gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»