Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Pechino 2022, anche la Gran Bretagna pensa a un boicottaggio diplomatico

logo pechino 2022
Già Stati Uniti e Australia hanno annunciato la loro assenza istituzionale ai Giochi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Anche la Gran Bretagna sta valutando la partecipazione ai Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022 con una delegazione governativa ridotta. Lo riferisce il Telegraph, spiegando che si tratterebbe dello step preliminare a un boicottaggio diplomatico completo. Un portavoce del primo ministro Boris Johnson, infatti, ha dichiarato che non è stato ancora deciso se i rappresentanti del governo parteciperanno ai Giochi e in particolare alla Cerimonia di apertura, il prossimo 4 febbraio. Nei giorni scorsi hanno confermato l’assenza istituzionale sia Stati Uniti che Australia. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»