Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Al Teatro Tram di Napoli la storia di Luisa De Filippo: dietro le quinte di una grande famiglia d’arte

luisa de filippo_ L'arte della famiglia-min-min
Da giovedì 11 a domenica 14 novembre in scena lo spettacolo "L'arte della famiglia" di Silvio Fornacetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Chi era Luisa De Filippo? A raccontarlo lo spettacolo “L’arte della famiglia” in scena al teatro Tram di Napoli da giovedì 11 a domenica 14 novembre. Sul palco della sala di Port’Alba, a interpretare il testo scritto e diretto da Silvio Fornacetti, ci saranno Angela Bertamino e Daniela Quaranta.

La vita di una donna legata ai nomi più importanti della drammaturgia napoletana: al suo grande amore, Eduardo Scarpetta, e ai suoi tre figli Eduardo, Titina e Peppino De Filippo. In scena a dialogare tra loro ci saranno le due anime di Luisa: la parte sensibile e passionale da un lato e quella coraggiosa e instancabile (soprattutto per amore dei figli) dall’altra.

Come ha spiegato l’autore a ispirarlo nella scrittura sono stati proprio “i riferimenti drammaturgici che parlano delle donne e soprattutto delle madri nelle opere di Eduardo e Peppino De Filippo“. Da qui l’idea e lo spunto per cercare di delineare il ritratto, quanto più verosimile possibile, di questa donna che si nutriva di teatro, e viveva immersa in quel luogo così tanto caro alle persone che amava di più al mondo.

Una riflessione sulla sua vita, mentre viene immaginata in attesa del quarto figlio. Dubbi, malinconie e qualche rimpianto trovano espressione in un dialogo immaginario tra madre e figlia che rivela tutte le emozioni e i limiti di essere stata una donna dietro le quinte di una grande famiglia d’arte.

ORARI SPETTACOLI:

  • Giovedì ore 21.00
  • Venerdì ore 20.00
  • Sabato ore 19.00
  • Domenica ore 18.00

BIGLIETTI:

  • Intero € 13,00
  • Ridotto € 10,00 (under 26 e over 65)
  • Card 3 spettacoli a scelta: € 27

INFO E PRENOTAZIONI:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»