Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cosa si legge a Roma, la classifica dell’8 novembre

Condividi su facebook Condividi su twitter Condividi su
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

Al primo posto della classifica dei libri più venduti a Roma, e in Italia, c’è il nuovo romanzo della scrittrice cilena, Isabel Allende, che narra la storia di un uomo e di una donna in fuga per sopravvivere agli sconvolgimenti della Storia del Ventesimo secolo. Sugli altri gradini del podio il nuovo libro di Fabio Volo e la graphic novel di Zerocalcare, che raccoglie storie tratte dal suo blog e dalle testate con cui collabora, oltre a un racconto inedito di 25 pagine. Entra direttamente al quarto posto ‘Cercami’, il seguito di ‘Chiamami col tuo nome’ con cui André Aciman riannoda i destini dei protagonisti. In quinta posizione irrompe Lilli Gruber con il suo saggio ‘Basta!’, un reportage dal fronte della battaglia per il potere femminile. Tra le new entry della settimana anche ‘Prima che tu venga al mondo’ di Massimo Gramellini.

  • Da non perdere

Bret Easton Ellis – Bianco (Einaudi)

La scrittrice Nadia Terranova, su Linkiesta, ha elencato una serie di motivi per cui vale la pena di leggere Bianco: “Spiega cosa siamo diventati in questi anni di vita social, è una porta aperta sul laboratorio di uno scrittore diventato famoso a un’età sconvenientemente precoce e sopravvissuto a quel successo, è scritto come si dovrebbero scrivere i libri da uno che vive come si dovrebbe vivere, ovvero senza ritegno per la propria reputazione”. A questi validi motivi, mi sento di aggiungerne ancora un paio: spiega meglio di tanti politici perché il progressismo che un tempo si occupava di libertà, è diventato un movimento autoritario basato sulla superiorità morale (cosa che ha aiutato a far vincere Trump); spiega bene uno dei mali del giornalismo: fornire una visione antiquata del mondo nuovo che si sta affermando a causa della mancanza di volontà di mettersi nei panni del prossimo (cosa che ha aiutato a far vincere Trump).  Ma se tutto questo non vi interessa, perché in fondo voi siete solo dei fan di American Psycho e vi piace l’horror, beh sappiate che qui di retroscena gustosi ne troverete a bizzeffe.

  • Fuori classifica consigliati

Leonardo G. Luccone – La casa mangia le parole (Ponte alle Grazie)

Bernard Malamud – Tutti i racconti (Minimum Fax)

Wislawa Szymborska – La prima frase è sempre la più difficile (Terre di Mezzo)

Sergio Campailla – Un’eterna giovinezza (Marsilio)

Anna Burns – Milkman (Keller)

  • Fiere, festival e rassegne a Roma

♦ Al Macro prosegue il ciclo di incontro ideati e curati da Maria Ida Gaeta. Domenica 10 novembre, alle ore 11, Sandro Veronesi presenterà il suo ultimo romanzo ‘Il Colibrì’ (La nave di Teseo) con la partecipazione di Edoardo Albinati e Fabrizio Gifuni; il 17 novembre si svolgerà un incontro di poesia con Milo De Angelis; il 24 novembre Chiara Valerio presenterà il suo ultimo libro ‘Il cuore non si vede’ (Einaudi).

♦ Al Maxxi prosegue il nuovo ciclo di incontri letterari dedicati ai cinque finalisti dell’ultima edizione del Premio Strega. Dopo Benedetta Cibrario e Nadia Terranova, domenica 17  novembre  sarà la volta di Marco Missiroli che dialogherà con Vinicio Marchioni; il 1 dicembre Claudia Durastanti dialogherà con Nada; infine il 15 dicembre Antonio Scurati dialogherà Giordano Bruno Guerri.

  • Segnalibro

‘L’EVENTO’ DI ANNIE ERNAUX DA LUCHA Y SIESTA

Sabato 9 novembre (ore 18) da Lucha y Siesta, si festeggerà l’uscita de ‘L’evento’ (L’orma editore) di Annie Ernaux. Reading, musica e vino e sostegno alla Casa delle Donne.

INCONTRO CON FRANCESCA MANNOCCHI E LORENZO TONDO

Martedì 12 novembre (ore 17.30) al Macro di Via Nizza, si terrà l’incontro ‘Mediterraneo: trafficanti, scafisti, migranti’ con Francesca Mannocchi, autore del libro ‘Io Khaled vendo uomini e sono innocente’ (Einaudi) e Lorenzo Tondo, autore di ‘Il generale’ (La nave di Teseo).

INCONTRO CON PIERLUIGI BATTISTA

Martedì 12 novembre (ore 18.30) alla Libreria Notebook dell’Auditorium Parco della Musica, sarà presentato il libro ‘Libri al rogo’ (La nave di Teseo) di Pierluigi Battista. Con l’autore interviene Nicola Lagioia.

STEFANO GALLERANI RACCONTA LOBO ANTUNES

Martedì 12 novembre (ore 18.30) da Sinestetica, si terrà una lezione aperta di Stefano Gallerani che racconterà Antonio Lobo Antunes.

FRANCESCO CATALUCCIO RACCONTA GOMBROWICZ

Martedì 12 novembre (ore 19) alla Libreria Tomo, lo scrittore Francesco M. Cataluccio racconta Witold Gombrowicz.

INCONTRO CON FILIPPO LA PORTA

Mercoledì 13 novembre (ore 18) a la Feltrinelli Torre Argentina, sarà presentato il libro ‘Eretico controvoglia’ (Bompiani) di Filippo La Porta. Con l’autore interviene Nicola Mirenzi.

INCONTRO CON CORRADO AUGIAS

Mercoledì 13 novembre (ore 18.30) alla Rinascente di Piazza Fiume, sarà presentato il libro ‘Il grande romanzo dei Vangeli’ (Einaudi) di Corrado Augias e Giovanni Filoramo. L’evento è organizzato dalla Libreria Minerva.

INCONTRO CON SANDRO VERONESI

Mercoledì 13 novembre (ore 18.30) a la Feltrinelli Galleria Sordi, sarà presentato il libro ‘Il Colibrì’ (La nave di Teseo) di Sandro Veronesi. Con l’autore intervengono Sergio Rubini e Teresa Ciabatti.

SERATA JAMES PURDY

Mercoledì 13 novembre (ore 20) alla Libreria Giufà, si terrà una serata dedicata a James Purdy. Intervengono Stefano Ciavatta, Marco Di Marco, Stefano Gallerani e Giordano Tedoldi.

‘L’UOMO COME FINE’ DI ALBERTO MORAVIA

Giovedì 14 novembre (ore 18.30) alla Casa Museo Alberto Moravia, sarà presentato il libro ‘L’uomo come fine’ (Bompiani) di Alberto Moravia. Intervengono Simone Casini e Tommaso Giartosio.

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 28 ottobre e il 3 novembre 2019, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»