NEWS:

Mondiali di pallavolo femminile, l’Italia batte la Cina: dove vedere le partite

Le ragazze di Mazzanti torneranno in campo martedì 11 ottobre ad Apeldoorn per affrontare la 4a classificata della pool di Rotterdam

Pubblicato:08-10-2022 15:22
Ultimo aggiornamento:08-10-2022 15:22
Autore:

FacebookLinkedIn

ROMA – Una grande Italia ha dominato la Cina 3-0 (26-24, 25-16, 25-20) nell’ultima gara della 2a fase del Campionato del Mondo di pallavolo femminile. Un successo netto e meritato per le campionesse d’Europa, grazie al quale le 9 vittorie e i 25 punti conquistati garantiscono l’aritmetico primo posto nella pool E. Le ragazze di Mazzanti, già sicure del pass per i quarti di finale, torneranno in campo martedì 11 ottobre ad Apeldoorn per affrontare la 4a classificata della pool di Rotterdam. Per conoscere il nome di un’avversaria tra Brasile, Giappone, Cina e Belgio, bisognerà aspettare l’esito delle ultime sfide in programma tra oggi e domani.

L’Italia si è schierata in campo con unica novità rispetto a ieri, Marina Lubian ha preso il posto di Cristina Chirichella tenuta a riposo precauzionale. Confermato il resto della formazione: Orro in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Bosetti e Sylla, al centro Danesi, libero De Gennaro.
Nel primo set le due squadre sono partite forte e il duello s’è accesso immediatamente (7-8). Le asiatiche hanno tentato di mettere in difficoltà le azzurre con la battuta, ma una grande Paola Egonu ha spinto le compagne sul (15-13). Orro si è affidata spesso al centro e Marina Lubian si è fatta trovare pronta, facendo male alle avversarie anche al servizio (21-19). Le campionesse d’Europa hanno viaggiato spedite fin sul (24-21), però non sono riuscite a concretizzare nessuna delle tre palle set e la Cina ha trovato la parità (24-24). Le cose sono andate diversamente al quarto tentativo e Paola Egonu (10 punti) ha fissato il punteggio sul (26-24).

Al rientro in campo le ragazze di Mazzanti hanno fatto la voce grossa (7-4). Egonu e Bosetti hanno messo in grandissima difficoltà la ricezione avversaria e le cinesi hanno accusato il colpo (12-5). Il muro azzurro ha funzionato alla perfezione (ottima Danesi) e l’attacco della Cina non ha potuto nulla (19-10). Il finale ha confermato la superiorità delle ragazze di Mazzanti e il set si è chiuso con un netto (25-16).
Le azzurre hanno tentato di ripetere il copione nel terzo parziale (10-8), tuttavia la Cina ha opposto più resistenza (10-11). Dopo una breve fase d’equilibrio, a rompere la parità sono state Egonu e compagne (17-14). Una volta al comando, la nazionale tricolore ha gestito il vantaggio, e le cinesi sono state costrette a cedere (25-20).

MONDIALI PALLAVOLO FEMMINILE, DOVE VEDERE LE PARTITE

I mondiali di pallavolo femminile vengono trasmessi, in chiaro, su Rai 2 e Sky (Sky Sport Arena, canale 204). Sarà possibile vedere i match anche streaming su Raiplay e Sky Go e Now.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it