Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ritorna il Pallone d’Oro, ecco i finalisti: tra i candidati anche cinque italiani

Dopo un anno di stop torna il premio più prestigioso del mondo del calcio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Effetto Europei sulla corsa alla vittoria del Pallone d’Oro. Nella lista dei 30 candidati, infatti, spiccano cinque azzurri, Nicolò Barella, Jorginho, Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci e Gigio Donnarumma, che è in corsa per la vittoria del Trofeo Yashin, riservato al miglior portiere. Per quanto riguarda i nomi degli altri calciatori in corsa per la vittoria, ci sono Cristiano Ronaldo, Leo Messi, Romelu Lukaku, Kylian Mbappé.

Dopo un anno di stop, torna dunque il premio più prestigioso del mondo del calcio. Il vincitore sarà annunciato a Parigi il prossimo 29 novembre.

Pallone d’Oro, ecco i candidati:

Riyad Mahrez (Algeria-Manchester City)
N’Golo Kanté (Francia-Chelsea)
Erling Haaland (Norvegia-Borussia Dortmund)
Leonardo Bonucci (Italia-Juventus)
Mason Mount (Inghilterra-Chelsea)
Harry Kane (Inghilterra-Tottenham)
Gianluigi Donnarumma (Italia-Milan/Psg)
Karim Benzema (Francia-Real Madrid)
Raheem Sterling (Inghilterra-Manchester City)
Nicolò Barella (Italia-Inter)
Lionel Messi (Argentina-Barcellona/Psg)
Bruno Fernandes (Portogallo-Manchester United)
Pedri (Spagna-Barcellona)
Luka Modric (Croazia-Real Madrid)
Giorgio Chiellini (Italia-Juventus)
Kevin De Bruyne (Belgio-Manchester City)
Neymar (Brasile-Psg)
Ruben Dias (Portogallo-Manchester City)
Lautaro Martinez (Argentina-Inter)
Simon Kjaer (Danimarca-Milan)
Robert Lewandowski (Polonia-Bayern Monaco)
Jorginho (Italia-Chelsea)
Mohamed Salah (Egitto-Liverpool)
Cesar Azpilicueta (Spagna-Chelsea)
Romelu Lukaku (Belgio-Inter/Chelsea)
Cristiano Ronaldo (Portogallo-Juventus/Manchester United)
Gerard Moreno (Spagna-Villarreal)
Phil Foden (Inghilterra-Manchester City)
Kylian Mbappé (Francia-Psg)
Luis Suarez (Uruguay-Atletico Madrid)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»