Processo Rinascita-Scott il 9 novembre: Pittelli sceglie rito immediato

L'ex parlamentare ed avvocato catanzarese dovrà rispondere dell'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO CALABRIA – Il processo Rinascita Scott inizierà il 9 novembre nel Tribunale di Vibo Valentia, sul banco degli imputati ci sarà l’ex parlamentare ed avvocato catanzarese Giancarlo Pittelli che ha scelto il rito immediato. Pittelli, difeso dagli avvocati Salvatore Staiano e Guido Contestabile, dovrà rispondere dell’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Per gli altri imputati l’avvio del processo è fissato l’11 settembre nell’aula bunker del carcere di Rebibbia a Roma.

LEGGI ANCHE: Processo Rinascita-Scott, Bonafede: “Lamezia soluzione adeguata per celebrarlo in piena sicurezza”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»