Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Università, Novelli: “Terza missione contro protezionismo idee” /VIDEO

Il rettore di Tor vergata: "Un dramma la flessione dello scambio con gli studenti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Villa_mondragone_01

ROMA – Il ruolo delle universita’ nel Giubileo della Misericordia? “Partire con una nuova idea di comunicazione e conoscenza. Abbiamo capito che la crisi economica porta a un protezionismo eccessivo e questo si sta ripercuotendo anche sulle idee, sulla scienza e sulla cultura. E’ un grave problema, perche’ senza ricerca e innovazione non si va avanti”. Cosi’ il rettore dell’universita’ di Tor Vergata, Giuseppe Novelli, interpellato dall’agenzia Dire a margine dell’incontro mondiale dei rettori che si sta svolgendo a Villa Mondragone, a Monteporzio Catone, nell’ambito delle iniziative per il Giubileo della Misericordia.


“Dobbiamo partire dalle universita’ per creare nuove idee e avere un mondo piu’ equilibrato e sostenibile, piu’ giusto”, ha aggiunto Novelli, spiegando che la Terza Missione e’ “contatto con la societa’ e con il territorio, uscire fuori dagli schemi tradizionali della didattica e della ricerca per contribuire a sviluppare la societa’ dove altri purtroppo hanno fallito. Per questo le universita’ hanno una responsabilita’ enorme nel formare i giovani, i leader del domani”. L’obiettivo di questo incontro e’ “favorire la cooperazione.
Qui sono presenti rettori provenienti da Paesi difficili, come la Siria, il Libano o il Burkina Faso: con loro dobbiamo cercare un nuovo modo di collaborare”. Per Novelli bisognerebbe puntare di piu’ sul “libero scambio degli studenti”, una pratica “che purtroppo negli ultimi tre anni ha accusato per la prima volta una flessione, ad esempio con Paesi come la Turchia. E’ un dramma enorme di cui vedremo le conseguenze tra qualche anno”, ha concluso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»