NEWS:

Un nome per Malpensa, trentamila firme per dire no all’intitolazione a Silvio Berlusconi

Sono diverse le petizioni online per non dedicare l'aeroporto al fondatore di Forza Italia. Tra le proposte alternative anche i nomi di Attanasio, Matteotti e Fermi

Pubblicato:08-07-2024 16:49
Ultimo aggiornamento:09-07-2024 09:51
Autore:

malpensa intitolato a Berlusconi
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

MILANO – L’aeroporto di Malpensa e la sua intitolazione continuano a far discutere. Migliaia di cittadini si sono mobilitati online attraverso decine di raccolte firme online lanciate su Change.org, per opporsi alla scelta, deliberata dalla Regione Lombardia, confermata dall’Enac e annunciata dal ministro alle Infrastrutture Matteo Salvini, di dedicare lo scalo a Silvio Berlusconi. Attualmente sono infatti oltre 30.000 le firme raccolte attorno all’argomento, mentre tra i nomi alterativi spicca quello di Luca Attanasio, ambasciatore italiano ucciso in Congo nel febbraio 2021. Il suo nome viene suggerito da Gabriella Malfatto, cittadina che ha appunto deciso di mobilitarsi sulla piattaforma di petizioni così come Dagmar Mainardi.

Una terza petizione contro l’intitolazione dell’aeroporto a Silvio Berlusconi, lanciata dai Giovani Democratici della Lombardia, ha raccolto quasi 12.000 firme. Una quarta, lanciata nella giornata di ieri e che ha già raccolto 1.200 firme, propone invece di intitolare l’aeroporto a Rosa Genoni: “stilista italiana, femminista, pacifista, giornalista e fondatrice del Made in Italy della moda nasce il 16 giugno 1867 in Valtellina, a Tirano, in una famiglia di umili origini, ma di grande e fiera dignità sociale, lavora fin da bambina in sartoria a Milano e poi presto anche all’estero”. Un’altra cittadina propone l’intitolazione dell’aeroporto a Rosina Ferrario, prima aviatrice italiana, nata a Milano; C’è chi fa invece il nome della milanese Carla Fracci. Inoltre, spicca tra le proposte dei cittadini il nome di Alessandro Manzoni, “il più illustre milanese della nostra storia”.

Qualcuno, dal canto suo, avanza il nome di Giacomo Matteotti, mentre altri quello di Enrico Fermi. I sottoscrittori dell’appello di Malfatto sostengono che “in molti ricordano la dedizione e il coraggio dell’ambasciatore Luca Attanasio, un servitore leale dello Stato”, si legge nel testo della petizione online da 6.331 firme. “Dovremmo onorare il sacrificio ricordando il suo nome in modo appropriato intitolandogli l’aeroporto di Milano Malpensa. Al contrario”, spiega la promotrice, “dedicare l’aeroporto a Silvio Berlusconi è una decisione quantomeno divisiva. Nonostante sia stato un personaggio chiave nella politica italiana per decenni, in molti ritengono che le sue azioni siano talvolta state poco limpide, tanto da creargli problemi giudiziari e condanne”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy