Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Raggiunto l’accordo tra Usl e Oss sugli incentivi Covid in Valle d’Aosta

coronavirus-infermieri-ospedali-mascherine-scaled
Per i sindacati si tratta di "un importante riconoscimento delle attività svolte in tutte le fasi dell’emergenza"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Si è conclusa con la firma, lo scorso 1 luglio, di un accordo che sancisce l’attribuzione di incentivi per l’attività Covid e per la riduzione delle liste di attesa per prestazioni radiologiche la contrattazione tra l’Usl della Valle d’Aosta e le organizzazioni sindacali della dirigenza dell’Area Sanitaria. Per i sindacati si tratta “di un importante riconoscimento delle attività svolte in tutte le fasi dell’emergenza Covid da parte della dirigenza sanitaria a favore della popolazione valdostana”.

Sebbene l’emergenza epidemiologica si sia attenuata, “rimane la necessità di continuare ad assicurare tutte le attività, legate o no all’emergenza Covid e di recuperare gradualmente le liste di attesa per le visite e le prestazioni che hanno subito ritardi nell’erogazione, con l’allungamento dei tempi di attesa”, concludono le firmatarie.

Il direttore sanitario dell’Usl, Guido Giardini, sottolinea che “l’accordo appena siglato si pone nel segno della sinergia tra l’Azienda Usl e le organizzazioni sindacali della Dirigenza sanitaria”. E aggiunge: “Sono ancora in corso le altre azioni per la completa applicazione degli accordi legati al rinnovo del contratto della Dirigenza per concretizzare forti incentivazioni per l’attrattività professionale, economica e tecnologica”.

LEGGI ANCHE: Ad Aosta torna la campagna di prevenzione dell’ictus

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»