Regionali, le Sardine pronte al tour: “Andremo dove si vota”

"Il 16 maggio siamo stati la prima forza politica, non partitica, a tornare in piazza con le 6.000 piantine a Bologna"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

BOLOGNA – Spuntano anche le sardine nella campagna elettorale delle regionali. “E’ molto probabile- dice il fondatore del movimento Mattia Santori- che tra poco lanceremo un tour elettorale che attraversi tutte le regioni in cui si va al voto, presentando una forma politica diversa, come di fatto e’ successo in Emilia-Romagna. Continuiamo quello che abbiamo sempre fatto”.

La 6.000 sardine non hanno insomma fatto un passo indietro.
“Ricordo a tutti- segnala Santori durante una conferenza stampa oggi a Bologna- che il 16 maggio siamo stati la prima forza politica, non partitica, a tornare in piazza con le 6.000 piantine a Bologna. Quindi la retorica che ci da’ per scomparsi o ultimi arrivati non e’ corretta. Abbiamo sempre continuato a fare quello che abbiamo iniziato a Bologna e in Emilia-Romagna e lo stiamo portando in giro per l’Italia”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

8 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»