Coronavirus, in Abruzzo per la prima volta zero contagi e zero decessi

Gli attualmente positivi sono 632
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Zero contagi e zero decessi. Per la prima volta in Abruzzo i due dati si incrociano positivamente in con i contagi che, da inizio pandemia, restano quindi 3.265 cosi’ come i decessi: 418. Sono stati 783 i tamponi analizzati dai laboratori di riferimento ieri. I pazienti ancora ricoverati sono ormai sotto quota 100 per un totale di 89 persone ancora in ospedale, ma non in terapia intensiva. Invariato il numero di presenze in terapia intensiva, dove restano in 4 con i casi di isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl a quota 539, 13 in meno rispetto a ieri. Questi i numeri del bollettino emanato dal Servizio prevenzione e tutela della Regione Abruzzo, che parlano anche di 2.215 dimessi/guariti, 21 in piu’ di ieri. Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 632, con una diminuzione di 21 unita’ rispetto a ieri. Del totale dei casi positivi, 247 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, 825 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 1.531 alla Asl di Pescara e 662 alla Asl di Teramo. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus sono stati eseguiti complessivamente 83.715 test, di cui 77.995 sono risultati negativi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

8 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»