hamburger menu

Sindaco di Tiro: “Da noi le donne libere di scegliete tra lavoro e famiglia”

"Fare tutte e due le cose? È difficile"

08/05/2022
donne_lavoro

Dalla nostra inviata Silvia Mari

TIRO – Una moglie laureata che ha deciso di dedicarsi totalmente alla famiglia, una figlia ingegnera civile che ha lasciato il lavoro quando ha avuto dei figli. “È una scelta”, ha risposto alla Dire il sindaco di Tiro, Hassan Dabouk, in un incontro con la stampa italiana oggi presso il Municipio della città, ribadendo il ruolo fondamentale delle donne e dei bambini in tutte le comunità.

“Le donne della nostra aerea sono per lo più laureate e lavorano, sono insegnanti o medici. Alla fine devono scegliere– ha puntualizzato- ma per la nostra mentalità orientale non è che le donne devono stare per forza a casa”. Non è dispiaciuto per la scelta di sua figlia: “Le ho dato l’arma dell’insegnamento e della laurea”. E fare tutte e due le cose? “È difficile”, ha concluso.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-05-10T13:55:27+02:00