Sondaggio Dire-Tecnè: fiducia nel Governo in caduta libera, Fdi cresce e tallona Pd e Lega

sondaggio monitor italia
Ecco i risultati di Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecnè con Agenzia Dire sulla situazione politica del paese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Cresce ancora Fratelli d’Italia nel “borsino” dei partiti. Con un aumento dello 0,3% nell’ultima settimana si attesta al 18,9%, subito dietro alla Lega che ha il 21,3% (-0,3%) e il Pd 19,5% (+0,2%). Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’ con Agenzia Dire, con interviste effettuate il 7 maggio su un campione di mille casi.

Seguono M5s con il 16,2% (-0,2%), Forza Italia al 9,6% (-0,1%), Azione 3,5% (+0,2%), Sinistra italiana 2,4% (+0,1%), Italia viva 1,8% (-0,1%), Verdi 1,6% (-0,2%).

SONDAGGIO DIRE-TECNE’: DRAGHI AL 52% DI GRADIMENTO, MELONI 42%

Mario Draghi resta il leader con il gradimento più alto tra gli italiani. I giudizi positivi arrivano al 51,8%, con un incremento dello 0,1% nell’ultima settimana. Al secondo posto Giorgia Meloni che si attesta al 41,6% che beneficia di un balzo dello 0,4%. Draghi però dal 13 febbraio (giorno del giuramento del suo governo) a oggi è in costante discesa e ha perso quasi 10 punti percentuali. Era infatti partito con un consenso del 61%. Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’ con Agenzia Dire, con interviste effettuate il 7 maggio su un campione di mille casi.

Sul podio anche Giuseppe Conte con il 37,6%, in salita dello 0,2%. Seguono Matteo Salvini al 32,3% (-0,2%), Enrico Letta 29,8% (+0,3%), Silvio Berlusconi 28,4% (+0,3%), Roberto Speranza 21,6% (-0,1%), Emma Bonino 20% (-0,4%), Carlo Calenda 18,1% (+0,1%) e Matteo Renzi al 10,2% (-0,2%).

SONDAGGIO DIRE-TECNE’: FIDUCIA NEL GOVERNO -13% IN 3 MESI

La fiducia nel governo Draghi è in caduta libera. In tre mesi, dal 13 febbraio, giorno del giuramento, a oggi ha perso 13 punti percentuali, passando dal 58,4% al 45,2% (con un calo dello 0,2% nell’ultima settimana). Lo rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecne’ con Agenzia Dire, con interviste effettuate il 7 maggio su un campione di mille casi. Non esprime giudizio l’8,7% degli intervistati.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»