Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tassisti in sciopero a Bologna, corteo per la città e poi il Nettuno ‘circondato’

Oggi la protesta dei taxi dopo la rottura della trattativa con l'amministrazione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Sciopero dei tassisti bolognesi che, come promesso, oggi invadono piazza Maggiore per portare fin sotto le finestre del Comune le ragioni della protesta in corso oggi dopo la rottura del tavolo delle trattative con l’amministrazione. Per arrivare in piazza Maggiore, i tassisti hanno dato vita a un lungo corteo partendo dall’ex Manifattura tabacchi di via Stalingrado e sfilando tutti insieme, a suon di clacson e a passo d’uomo, lungo via Stalingrado, viale Masini, via Indipendenza e via Rizzoli, per poi arrivare in piazza Nettuno e piazza Maggiore, dove le auto bianche hanno ‘circondato’ il Crescentone e il Nettuno. Oltre al clacson, qualche conducente si era portato dietro anche la tromba da stadio.

Gli organizzatori affermano che al corteo hanno partecipato tra le 200 e le 250 vetture: quando le prime arrivavano davanti a Palazzo D’Accursio, “le ultime erano ancora all’incrocio di via dei Falegnami”, hanno spiegato i tassisti.

Qui sotto la fotogallery del corteo.

 

 

 

 

 

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»