Niente stretta di mano De Luca-De Magistris. L’ex pm: “E’ lui che non vuole dialogare”/VIDEO

Oggi i due si sono incontrati alla cerimonia di giuramento di Ippocrate dei giovani medici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Sono in attesa di poter aver un dialogo che il presidente della Regione ritiene di non voler avere con il sindaco e la città. Il problema è del presidente, mai del sindaco di Napoli“. Ne è sicuro Luigi de Magistris, sindaco del capoluogo campano, parlando della mancata stretta di mano con il governato della Regione, Vincenzo De Luca.

Il primo cittadino e il presidente della giunta si sono incontrati stamattina al teatro Augusteo in occasione della cerimonia di giuramento di Ippocrate dei giovani medici. “Io – aggiunge il sindaco – ho salutato De Luca. Gli ho detto “Buongiorno presidente”, saluto sempre” ma, nonostante il saluto, il sindaco non ha fatto gli auguri al governatore in occasione del suo compleanno che ricorre oggi. “Dimenticai perfino quello di mia moglie – scherza – e non sapevo del compleanno di De Luca”.

di Nadia Cozzolino, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»