Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione dell’8 aprile 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

OPERAZIONE PETROLMAFIE, 71 MISURE CAUTELARI E 1 MLD SEQUESTRI

Le mani delle mafie sul traffico di prodotti petroliferi. Un’indagine delle direzioni distrettuali antimafia di Roma, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro ha portato a 71 misure cautelari contro camorra e ‘ndrangheta e a sequestri per oltre un miliardo. Un filone dell’inchiesta riguarda la Capitale, dove sono state arrestate 23 persone. Tra loro Anna Bettozzi, la vedova ereditiera dell’impero del petroliere romano Sergio Di Cesare. Secondo gli inquirenti la donna avrebbe ricevuto ingenti somme di denaro dal clan camorristico Moccia per risollevare la sua impresa in crisi.

SINDACI ISOLE LAZIO: PRONTI A ESSERE COVID FREE PER L’ESTATE

Le isole del Lazio sono pronte a percorrere la strada che le porterà ad essere fuori dal Covid per l’estate. Il piano che il Governo sta preparando sul modello della Grecia ha trovato la condivisione dei sindaci di Ponza e Ventotene. “Abbiamo il presidio sanitario, i medici di famiglia, i dentisti e i volontari. Abbiamo fatto tutto ciò che ci è stato chiesto dal commissario Figliuolo, mancano solo i vaccini”, ha detto il primo cittadino di Ponza, Francesco Ferraiuolo. “Ci fa piacere che si acceleri su questo fronte, altrimenti si rischia di far sparire i turisti stranieri”, ha aggiunto il sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro.

VACCINO, NEL LAZIO OLTRE 1,2 MLN SOMMINISTRAZIONI

Sono oltre 1,2 milioni le dosi di vaccino anti Covid somministrate finora nel Lazio. “La campagna vaccinale procede regolarmente, nonostante le forti turbolenze relative alle decisioni sul vaccino Astrazeneca”, ha detto l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato. Da domani i cittadini residenti nati nel 1958 e nel 1959 potranno prenotare il siero sulla piattaforma online della Regione. Intanto tra sabato e domenica tutti i pazienti onco-ematologici in cura al Policlinico Umberto I di Roma riceveranno la seconda dose del vaccino.

ROMA, ZINGARETTI: NON MI CANDIDO, E CALENDA PRESENTA SQUADRA

Nicola Zingaretti ribadisce il suo no alla corsa a sindaco di Roma. Nonostante il pressing che arriva da più parti nel centrosinistra, il governatore del Lazio resta irremovibile: “Da presidente della Regione aiuto Roma ogni giorno e più del dovuto, dai rifiuti ai trasporti”, ha detto l’ex segretario del Pd. A una candidatura di Zingaretti non crede nemmeno Carlo Calenda. Il leader di Azione, che resta in campo per le elezioni capitoline, ha presentato la prima parte della sua squadra per Roma, composta dalla consigliera del I Municipio, Flavia De Gregorio, Francesco Carpano e dall’ex consigliere Pd, Dario Nanni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»