Europei, doccia gelata dalla Spagna: “Impraticabile avere degli spettatori a Bilbao”

San Mames Stadium
La Federazione Spagnola esclude ogni possibilità di avere degli spettatori negli stadi per le sfide che le spettano ai prossimi Europei di calcio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Impraticabile”. La Federazione spagnola, attraverso una nota, esclude la possibilità di avere del pubblico negli stadi per le sfide che le spettano, ai prossimi Europei di calcio.

A causa delle restrizioni per la pandemia, la Federazione considera “impraticabile” l’ipotesi che “ci siano spettatori a Bilbao, a causa delle restrizioni sanitarie imposte dal governo basco”. Inoltre, “l’obbligo di vaccinare il 60% della popolazione nei Paesi Baschi e nel resto della Spagna prima del 14 giugno, o non oltre il 2% dei letti” negli ospedali occupati da malati Covid, le terapie intensive “per la data delle partite, sono obiettivi impossibili da raggiungere e porteranno, di conseguenza all’assenza di pubblico”.

Allo stadio San Mames di Bilbao sono in programma quattro partite degli Europei: tre della fase a gironi della nazionale spagnola, contro Svezia (14 giugno), Polonia (19 giugno) e Slovacchia (23 giugno), e un Ottavo di finale (27 giugno).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»