Governo, Toti: “Centrodestra presenti un programma a Mattarella e chieda voti”

"Parlamento lavori subito a nuova legge elettorale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il centrodestra, che ha vinto le elezioni ma non ha sufficienti voti per fare un Governo, presenti un programma realizzabile al Presidente Mattarella, e chieda i voti per poterlo fare. Un programma minimo e condivisibile: sgravi fiscali alle imprese e ai lavoratori, perché serve più occupazione, riforma dell’Università, della formazione professionale e dei Centri per l’impiego, perché serve più lavoro per i giovani, un piano di investimenti straordinario che possa anche sforare, per cose utili, il 3% del rapporto deficit-Pil imposto dall’Europa, un progetto per dare maggiore sicurezza alle nostre città”. Lo scrive su facebook Giovanni Toti (Fi), presidente regione Liguria.

“Il Parlamento, che può lavorare anche senza Governo, si impegni subito per fare una nuova legge elettorale che ci consenta di sapere chi ha vinto e chi guiderà il paese il giorno dopo le elezioni, senza i riti bizantini da Prima Repubblica di questi giorni”. “La pazienza degli italiani è tanta, ma non infinita. E, mentre il mondo riparte, l’Italia ancora arranca per trovare la sua strada. E se non ci sarà la possibilità di fare un Governo utile per il paese, la parola deve tornare agli elettori che questa volta devono avere la possibilità di scegliere i propri parlamentari e la guida dell’Italia”, aggiunge Toti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»