Orlando alza la voce: “Lanceremo idee, nessun lanciafiamme”

NAPOLI - “Lanceremo idee e non fiamme perché crediamo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Lanceremo idee e non fiamme perché crediamo sia il modo di rigenerare il partito”. Andrea Orlando sceglie Napoli per lanciare la sua conferenza programmatica da candidato alla segreteria del Partito democratico. Il guardasigilli parla di una città “perduta per i giornali e per la politica e anche per il Pd. E’ la città – dice – dove il Partito democratico ha saputo meno parlare alla società, dove è imploso. Era stato annunciato il lanciafiamme, non si è visto, ma nel frattempo tutti quelli contro cui doveva essere usato sono al riparo nella maggioranza del partito”.

Il Pd a Napoli “ha uno dei rapporti più alti – sottolinea il guardasigilli – tra numero di iscritti ed elettori, con l’11% ottenuto alle ultime amministrative e il numero piu’ alto di preferenze espresse rispetto ai voti”. Un’altra débâcle si è vista il 4 dicembre “al referendum costituzionale il No ha preso il 70% dei voti, quasi quanto Renzi nei circoli”. Alla mozione Renzi, a Napoli “non si risponde con il lanciafiamme, verremmo con una torcia – spiega – per scovare quegli uomini e quelle donne di cui il partito ha bisogno”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»