Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

8 marzo, Saviano: “Oggi festeggio le donne che leggono”

"Oggi mi piace festeggiare le donne che difendono quanto di piu' prezioso ci resta: la complessita'", scrive Saviano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “I momenti di celebrazione di genere spesso mi provocano disagio… lascio agli altri il piacere di festeggiare genericamente le donne, tutte; io oggi festeggio le donne che leggono, le donne che approfondiscono”. Lo scrive su facebook Roberto Saviano, che aggiunge: “Se non ci fossero queste donne, librerie biblioteche teatri sarebbero spazi morti. Donne che, contrariamente a cio’ che si pensa, non leggono nulla che somigli a romanzetti e manuali del cuore, ma dedicano il loro tempo a mantenere viva la cultura. Tempo che e’ ancor piu’ prezioso, perche’ custodito nonostante la cura della famiglia e il lavoro. Donne che non vivono a compartimenti stagni, le cui passioni sono la loro vita e, quindi, la vita delle persone che amano. Donne, portatrici di passioni. Oggi mi piace festeggiare le donne che difendono quanto di piu’ prezioso ci resta: la complessita’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»