Lazio, arriva il piano regionale per il sociale: nel 2017 i primi 66,4 milioni

ROMA - La Regione Lazio si avvia verso
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – La Regione Lazio si avvia verso l’approvazione del nuovo piano regionale sociale 2017/19. Per l’annualità 2017 le risorse messe sul tavolo sono almeno 66,4 milioni, fatte salve le modifiche che potrebbero arrivare dal Consiglio regionale quando il documento, approvato recentemente dalla Giunta, arriverà in aula.

L’agenzia stampa Dire ha avuto modo di esaminare le cifre. Le risorse disponibili per quest’anno, si legge, sono 66.400.807,96 euro, così suddivisi: 38,5 andranno ad interventi finalizzati alla programmazione della rete dei servizi socio-sanitari e sociali, 13,6 ad interventi per la disabilità, 7,1 per i soggetti a rischio di esclusione sociale, 6,5 per le famiglie e 400.000 per l’associazionismo e la cooperazione.

Obiettivi del piano sono il superamento della soglia di povertà, con particolare attenzione a quelle estreme e alle famiglie con persone anziane e disabili; il potenziamento dei servizi di sostegno; maggiore coesione delle comunità locali sul fronte del lavoro; lo sviluppo di un welfare locale in grado di assicurare su tutto il territorio una distribuzione equa e razionale dei servizi e degli interventi essenziali; il potenziamento di nuove forme di welfare come quello aziendale e in fine attenzione all’immigrazione.

Un piano sociale organico mancava dal 1999. La dotazione finanziaria complessiva sul sociale all’inizio della consiliatura Zingaretti era di 54 milioni. Il piano sociale regionale sarà a breve presentato in via ufficiale dalla Regione Lazio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»