Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Psd’az: “Bimbi di 4 anni travestiti, Prefetto annulli manifestazione gender”

CAGLIARI - "Chiederò al prefetto di Cagliari di valutare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

LeLesbicheSiRaccontano

CAGLIARI – “Chiederò al prefetto di Cagliari di valutare l’annullamento della manifestazione”. È furente il consigliere regionale del Psd’az Marcello Orrù, che si scaglia contro l’evento “Le lesbiche si raccontano”, organizzato dall’associazione Arc Onlus e Famiglie arcobaleno, che si terrà nei prossimi giorni a Cagliari. In particolare, a provocare la reazione di Orrù, il fatto che fra le attività previste ci sia anche un “laboratorio di travestimenti per bambini e bambine da quattro a otto anni. Ritengo gravissimo il tentativo di coinvolgere bambini, come la locandina dell’evento preannuncia in iniziative che mirano ad influenzare la loro formazione e la loro identità sessuale- spiega Orrù, vicepresidente della commissione Sanità-. Io credo che questa manifestazione vada vietata, perché offende il pubblico decoro ed è potenzialmente nociva per una fascia di età giovanissima”. Il consigliere annuncia poi un’interrogazione urgente all’assessore alla Cultura Claudia Firino: “Voglio avere la certezza che l’evento non sia stato in qualche modo finanziato o patrocinato dalla Regione Sardegna o dal Comune di Cagliari. Sarebbe gravissimo che un’iniziativa simile, inaccettabile e grave già di per sé, fosse foraggiata con i soldi di tutti”.

Di Andrea Piana, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»