Il doodle di Google per la Giornata internazionale della donna

  ROMA  - C'è la scienziata e c'è la rockstar,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

doodle google

ROMA  – C’è la scienziata e c’è la rockstar, c’è la pallavolista e c’è l’astronauta, e poi la cuoca, il medico, il giudice e l’insegnante. Sono alcune delle tante declinazioni delle donne mostrate da Google nel suo doodle di oggi: un’immagine per celebrare la Giornata internazionale della donna in cui vengono ricordate in tutti i loro molteplici ruoli.

LA RICORRENZA – La prima giornata dedicata alle donne risale al 1909 e venne organizzata dal Partito socialista americano per chiedere a gran voce l’estensione del diritto di voto anche al genere femminile. Il primo ‘otto marzo’ venne invece celebrato in Russia nel 1917. In quella data le donne di San Pietroburgo guidarono una grande manifestazione per rivendicare la fine della guerra.

Nel 1977 l’assemblea generale delle Nazioni Unite propose ad ogni Paese di celebrare la “Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la pace internazionale”. L’8 marzo divenne la data ufficiale.

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»