Elezioni, pubblicate le liste al Viminale: il contestato Dessì è candidato

A nulla e' valsa la rinuncia a cui Dessi' e' stato costretto dai vertici del M5s
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Emanuele Dessi’ c’e’. Nella lista ufficiale dei candidati, quella appena pubblicata dal Viminale, il contestato candidato M5s del collegio plurinominale numero 3 del Lazio, figura in seconda posizione. A nulla e’ valsa la rinuncia a cui Dessi’ e’ stato costretto dai vertici del M5s quando si e’ scoperto che il candidato godeva di condizioni di assoluto privilegio (7 euro al mese) nell’affitto della casa popolare.

Peraltro Dessi’ era stato immortalato in un video in cui figurava insieme a un membro del clan di Ostia degli Spada

E in un post su Facebook si era anche vantato di aver ‘menato un ragazzo rumeno’. Di Maio disse allora: “Ho sentito Emanuele Dessi’ oggi, e abbiamo prima di tutto convenuto che e’ incensurato, non e’ un impresentabile, ma lui stesso ha convenuto con grande senso di responsabilita’ che continuare a farsi strumentalizzare per attaccare il M5S non ha senso, quindi mi ha dichiarato la sua volonta’ di fare un passo indietro e ha rinunciato alla sua candidatura e ha rinunciato alla sua eventuale elezione in Parlamento”.

Alle elezioni mancano:

Giorni Ore Minuti Secondi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»