Milano, Beppe Sala si ricandida a sindaco

Il primo cittadino ne ha dato notizia via Instagram
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MILANO – “Ho deciso di ricandidarmi come sindaco di Milano”. Lo annuncia il sindaco meneghino Giuseppe Sala con un video sul proprio profilo Instagram.

“Mi candido ad ottenere la vostra fiducia per una nuova trasformazione di Milano, non mi candido per completare il lavoro ma per avviare una nuova fase: difficile, faticosa, ma sono convinto che porterà Milano ad essere città d’ispirazione per l’Italia, per l’Europa e per il mondo”.

Come un fulmine a ciel sereno, nel giorno in cui Milano festeggia il proprio Santo patrono Ambrogio, l’attuale sindaco meneghino prende spunto dallo storico vescovo cittadino e annuncia alla cittadinanza la decisione di mettersi di nuovo in gioco, in vista delle amministrative di primavera.

LEGGI ANCHE: Da Chiara Ferragni a Suor Anna, Sala consegna gli Ambrogini d’oro

“Io sono pronto, ora sta a voi decidere- afferma Sala- e sono convinto che se non sceglierete me certamente avrete modo di scegliere altri candidati capaci, perché così è sempre stato a Milano”. Una decisione maturata dopo mesi di riflessione, e piovuta quando ormai alcuni non credevano più alla ricandidatura. “In questi difficili mesi ho avuto modo di riflettere su cosa vuol dire amministrare politicamente la comunità milanese, una riflessione che si intrecciava con la consapevolezza di dover prendere una decisione relativamente alla mia possibile candidatura- spiega Sala- e a più riprese ho sottolineato il fatto che volevo essere totalmente sicuro di avere in me le energie fisiche e mentali indispensabili per impegnarmi in un altro quinquennio: ora sento che voglio farlo”. Anzi, rifarlo.

“Sono fiero di aver potuto guidare Milano in un periodo glorioso per i primi quattro anni, e poi difficilissimo nell’ultimo, e sono fiero di come l’ho fatto, nonostante non tutti siano d’accordo”, precisa, dopo di che “mi impegnerò fino all’ulimo giorno del mio mandato”, promette il sindaco. Anche perché, “in tanti dicono di amare questa città’, io l’ho dimostrato dedicando una parte significativa della mia vita al bene dei milanesi, sono più di 10 anni che antepongo tutto ciò alla mia vita privata, e anche questo e’ un fatto”, chiosa il sindaco, che ricorda tutti i traguardi raggiunti dalla citta’ sotto il suo mandato, Olimpiadi comprese.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»