Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

D’Amato: “Nel Lazio attiveremo altri 500 posti letto negli ospedali”

alessio d'amato
L'assessore alla Sanità: "Doveroso prendere in considerazione lo scenario di una terza ondata"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Ci stiamo attrezzando anche per la terza ondata, rafforzando ulteriormente la rete ospedaliera. Aumenteremo del 10% gli attuali 5.310 posti letto. Dalla seconda metà di gennaio ne verranno creati altri 500“. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, in un’intervista sul Corriere della Sera. Le strutture sanitarie interessate saranno “lo Spallanzani, il policlinico Umberto I, il San Giovanni, il Pertini e il San Camillo De Lellis di Rieti”. Secondo D’Amato “per noi è doveroso prendere in considerazione lo scenario di una terza ondata. Ma tutto dipenderà da quello che succederà in queste festività natalizie. Se Natale sarà uguale alla scorsa estate, questi posti letto serviranno”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»