Mafia, Blitz Cupola 2.0 a Palermo: nuovo arresto nella notte

Scatta il 48esimo arresto nell’ambito del blitz che ha decapitato i vertici della ricostituita commissione provinciale di Cosa nostra.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Scatta il 48esimo arresto da parte dei carabinieri del Comando provinciale di Palermo nell’ambito del blitz Cupola 2.0, che ha decapitato i vertici della ricostituita commissione provinciale di Cosa nostra.

Nella notte è stato bloccato Giusto Francesco Mangiapane, 42 anni, ritenuto affiliato alla famiglia mafiosa di Misilmeri. L’uomo, destinatario del provvedimento di fermo emesso dalla Dda di Palermo, è stato rintracciato questa notte nella cittadina a pochi chilometri dal capoluogo siciliano.

di Salvatore Cataldo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»