Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Nozze in riva al mare? Da aprile (a Rimini) si potrà

RIMINI - Dal prossimo aprile sposarsi in spiaggia a Rimini sarà una realtà. La giunta comunale approva infatti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIMINI – Dal prossimo aprile sposarsi in spiaggia a Rimini sarà una realtà. La giunta comunale approva infatti il progetto esecutivo per la riqualificazione di piazzale Boscovich, con tanto di “nuovo spazio comunale dedicato alle attività turistiche, culturali, informative, sociali della città” e in particolare al “Sì” più importante. L’inizio lavori è previsto a cavallo tra gennaio e febbraio prossimi così da preventivare il termine dell’intervento alla vigilia della stagione estiva. D’altronde, sottolinea l’assessore ai Servizi generali Irina Imola, sono “tante” le richieste, da riminesi e non, molte anche dall’estero.

matrimonio

Piazzale Boscovich, prosegue, si dota così di una nuova struttura che nella polifunzionalità ha la sua caratteristica principale. Un luogo informativo e di relazioni pubbliche, adatto alla promozione turistica e degli eventi, oltre che per celebrare le nozze. Accanto alla struttura polifunzionale che sarà utilizzata come ufficio, il progetto prevede una serie di opere complementari: una pedana in legno potrà essere utilizzata in modo complementare sia per lo svolgimento dei matrimoni o per eventi di diversa natura. Verranno sistemati i bagni al servizio della spiaggia libera e gli stalli per le biciclette. Costo complessivo del progetto 200.000 euro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»