NEWS:

La commissione Pari opportunità della Marche premia le donne in divisa

Sabato al Teatro comunale di Porto San Giorgio la consegna dei riconoscimenti attribuiti su segnalazione delle Forze dell’ordine

Pubblicato:07-11-2022 16:25
Ultimo aggiornamento:07-11-2022 16:26

Donne esercito
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ANCONA – La Commissione regionale pari opportunità delle Marche incontra e premia le donne appartenenti alle Forze armate e dell’ordine che si sono distinte nello svolgimento del servizio. L’appuntamento è per sabato 12 novembre, alle 9,30, al Teatro comunale di Porto San Giorgio /Fermo). “L’evento sarà anche l’occasione per una riflessione a tutto tondo– afferma la presidente della Commissione pari opportunità, Maria Lina Vitturini- sul ruolo, sempre più importante, che hanno le donne in divisa e sul contributo che forniscono ogni giorno a favore della comunità, grazie all’impegno e l’abnegazione che le contraddistinguono in ogni ambito”.

SULLA MEDAGLIA UN DISEGNO DELL’ARTISTA AURORA CARASSAI

Diverse donne che saranno premiate nel corso dell’appuntamento. Il programma dell’evento organizzato dalla Cpo prevede in apertura i saluti istituzionali del sindaco di Porto San Giorgio, Valerio Vesprini; dell’assessore regionale, Chiara Biondi; della consigliera con delega alle Pari opportunità della Provincia di Fermo, Luciana Mariani; della Presidente Cpo Maria Lina Vitturini. Previsti gli interventi del viceprefetto Vicario e del Questore di Fermo, Alessandra de Notaristefani di Vastogirar e Rosa Romano. Interverranno i vertici dei Comandi militari e delle Forze dell’ordine delle Marche. All’iniziativa parteciperanno anche gli studenti del liceo artistico “Preziotti-Licini” di Porto San Giorgio. La mattinata sarà animata da alcuni interventi musicali con Carla Sgoifo (al pianoforte), Stefania Donzelli (soprano) e Mari Batilashvili (pianista). Sulla medaglia che verrà consegnata alle premiate un disegno dell’artista Aurora Carassai.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy