Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ciclismo, al Giro tappa dedicata ai 100 anni del Parco Gran Paradiso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AOSTA – Il percorso completo non è stato ancora presentato ufficialmente. La certezza è che, dopo due anni di assenza, il Giro d’Italia tornerà in Valle d’Aosta nel 2022. Lo ha confermato nei giorni scorsi l’assessore regionale allo Sport, Jean-Pierre Guichardaz: “Il lavoro è a un livello avanzato. Dobbiamo definire gli ultimi aspetti fra cui quelli economici e di percorso”.

La tappa sarà dedicata al Parco nazionale del Gran Paradiso, che nel 2022 compirà 100 anni, e ne seguirà i confini. La partenza dovrebbe essere a Rivarolo Canavese, all’imbocco della Valle dell’Orco, una delle valli piemontesi del Parco. L’arrivo a Cogne. La tappa dovrebbe essere l’ultima della seconda settimana di gara, domenica 22 maggio. Il Giro edizione 105 è in programma da venerdì 6 a domenica 29 maggio, con partenza da Budapest, in Ungheria, e arrivo all’Arena di Verona.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»