Trasportavano 51 kg di marijuana in auto, due arresti a Bari

Lo stupefacente se immesso sul mercato avrebbe fruttato 500mila euro alla coppia romana fermata sulla ss 16 all'altezza di Mola di Bari
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BARI – I 51 chili di marijuana sequestrati dai finanzieri erano stati imballati con del cellophane e del nastro adesivo gialle e rosso. A sistemarli così, un uomo e una donna originari della provincia di Roma arrestati per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due sono stati fermati mentre viaggiavano lungo la strada statale 16, all’altezza di Mola di Bari. I finanzieri impegnati in controlli di routine hanno bloccato l’auto. Conducente e passeggero hanno iniziato a innervosirsi e dal controllo del mezzo è emerso il trasporto della droga: 30 panetti di marijuana e due litri di olio di hashish.

Lo stupefacente, che se immesso sul mercato avrebbe fruttato 500mila euro, è stato sequestrato. I due sono in carcere.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»